No-vax scatenati: insulti, offese e minacce durante la diretta social di Toti

di Marco Innocenti

Scorrendo i commenti però si nota che molti commenti sono ripetuti, esattamente identici, da decine di profili differenti

No-vax scatenati: insulti, offese e minacce durante la diretta social di Toti

Una nuova diretta Facebook del presidente di regione Liguria Giovanni Toti che invita tutti i liguri a vaccinarsi e, immancabile, ecco scatenarsi nei commenti una tempesta di fango e offese, che sfocia addirittura, in qualche caso, anche nelle minacce. "Bugiardi", "Nazisti", "Ve ne pentirete", "Giù le mani dai nostri giovani" sono solo alcuni dei mantra ripetuti dalla schiera di no-vax che, come ogni volta, si scatenano sui social quando si parla di vaccini e green pass. Una tempesta che - come sempre - coinvolge un po' tutti e getta nel calderone della gogna politici, medici, anche la categoria dei giornalisti. Tutti prezzolati, al soldo e al servizio dei poteri forti, di Big-Pharma, di Bill Gates, perfino della lobby del 5G...

Succede praticamente ogni volta ma, a scorrere questi commenti, si scopre anche un piccolo particolare: spesso i commenti si ripetono esattamente uguali, perfino nella punteggiatura e nell'uso delle maiuscole, pur arrivando da profili differenti. Come se qualcuno usasse profili diversi facendo semplicemente copia-e-incolla allo scopo di creare disturbo e confusione. I classici troll da social network, insomma. Anche stamani, nel corso della diretta del presidente Toti, questo copione si è ripetuto diverse volte e lo potete verificare da soli, basta avere la pazienza di sfogliare qualche centinaio di commenti!