Condividi:


Nicolini: "Sogno da sempre di chiudere la mia vita sportiva alla Sampdoria"

di Maria Grazia Barile

"Ranieri ha sanato una grave situazione grazie al carisma e alle idee"

Il sogno di Enrico Nicolini, opinionista di Telenord da tanti anni, è chiudere la carriera alla Sampdoria. Lo ha ribadito in una lunga intervista a Tuttosport: "Sogno sempre di chiudere la mia vita sportiva alla Samp. Due anni fa fui contattato, poi però non se ne fece nulla. Il problema è che io non voglio entrare nel club solo perché sono un ex giocatore e da sempre tifoso, vorrei essere arruolato per la mia esperienza di 45 anni nel calcio e per ciò che posso dare a questo club. Sono un professionista e devo essere valutato per questo: se servo, bene, sono pronto, altrimenti pazienza e amici come prima

Nicolini è molto amico di Claudio Ranieri, col quale ha condiviso un passato da calciatore al Catanzaro. Valuta così il suo arrivo sulla panchina della Sampdoria: "È riuscito a sanare la situazione grazie al suo carisma e alle sue idee di gioco: ha fatto un ottimo lavoro ed è riuscito a invertire una rotta che stava diventando pericolosa. Difficile prevedere il futuro perché ci avviamo a esplorare un terreno sconosciuto, un campionato in estate».

Tags:

la confessione

Condividi: