Nazionali, sosta da giramondo per tanti giocatori di Genoa e Sampdoria

di Redazione

Quagliarella in Azzurro ma non solo. Sanabria vola in Paraguay, Radu doppio impegno con la Romania

Nazionali, sosta da giramondo per tanti giocatori di Genoa e Sampdoria

Tanti i giocatori, sia rossoblù che blucerchiati, che potranno festeggiare un weekend memorabile per le due squadre della città, con la maglia della propria Nazionale. Quella appena iniziata infatti sarà una sosta di lavoro per tanti giocatori, ma soprattutto una sosta con la valigia in mano e con diversi voli da prendere, volando in giro per l'Europa e non soltanto.

Nelle fila del Grifone, Radu sarà impegnato nelle due amichevoli dell'U21 rumena contro Spagna e Danimarca mentre Vodisek, con la Slovenia, se la vedrà con Georgia e NK Aluminu. Chiamata dell'Under 23 anche per Kouamé che giocherà il doppio impegno contro il Niger. Convocazione in Nazionale giovanile anche per Pezzella che, con la maglia azzurra, sfiderà Austria e Croazia prima di far ritorno a Genova.

Fra le Nazionali maggiori, invece, chiamata per Lazovic con la Serbia per le amichevoli contro Germania e Portogallo, per Lerager che sarà impegnato contro Kosovo e Svizzera, per Goran Pandev che giocherà contro Lituania e Slovenia e per Zukanovic che, con la sua Bosnia, sfiderà l'Armenia e la Grecia. Il globetrotter del gruppo rossoblù, però, sarà senz'altro Tonny Sanabria che è già partito per il Sudamerica dove, col Paraguay, affronterà il Perù e il Messico.

In casa blucerchiata, oltre a Fabio Quagliarella chiamato da Roberto Mancini per il doppio impegno di qualificazione contro Finlandia e Liechtenstein, settimana in Nazionale anche per Dennis Praet, chiamato a difendere la maglia del Belgio contro Russia e Cipro. Andersen invece, con la sua Danimarca, affronterà il Kosovo in amichevole e la Svizzera per le qualificazione all'Europeo mentre Omar Colley sarà impegnato nelle qualificazione alla prossima Coppa d'Africa con il suo Gambia contro l'Algeria. Sempre con le Nazionali maggiori, doppia chiamata dalla Polonia per Bereszynski e Linetty, che sfideranno nell'ordine Austria e Lettonia. La Repubblica Ceca ha poi convocato Janckto per le sfide contro Inghilterra e Brasile, mentre la Slovenia ha chiamato il portiere Belec per i due impegni contro Israele e Macedonia del Nord. Chiamata dalla Svezia invece per Albin Ekdal, per le due gare di qualificazione all'Europeo contro Romania e Norvegia.

Dalle Under, invece, convocazione per Ronaldo Vieira con l'Inghilterra per affrontare Polonia e Portogallo, e in Azzurro per Emil Audero e Federico Bonazzoli, in vista delle due sfide amichevoli contro Austria e Croazia.