Nazionale, Italia irresistibile anche con la Bosnia battuta 2-0

di Maria Grazia Barile

Vittoria nel girone e conquista delle Final Four di Nations League che si disputeranno ad ottobre 2021 in Italia

Nazionale, Italia irresistibile anche con la Bosnia battuta 2-0

Un'Italia ancora vittoriosa e divertente conquista le finali di Nations League che si diputeranno ad ottobre 2021. A Sarajevo la Nazionale di Mancini, sostituito per la terza volta da Evani in panchina, batte 2-0 la Bosnia con un gol per tempo. Nella prima frazione ci pensa Belotti a sbloccare il risultato su assist di Insigne, protagonista di una prestazione maiuscola. Da segnalare il palo colto nel primo tempo dopo un controllo perfetto su lancio di Barella. Il raddoppio arriva nella ripresa, una bellissima combinazione tra Locatelli e Berardi. Il centrocampista libera il compagno del Sassuolo davanti alla porta, Berardi in semi rovesciata non perdona e batte Piric.

L’Italia non perde una partita dal 10 ottobre 2018 e vanta uno score di 22 gare utili consecutive. Due anni interi senza sconfitte. 

Di seguito il tabellino ufficiale.

BOSNIA-ITALIA 0-2

22' Belotti, 68' Berardi

BOSNIA (4-3-3): Piric; Corluka, Hadzikadunic, Sanicanin, Kadusic (79' Todorovic); Cimirot, Pjanic (77' Danilovic), Gojak; Tatar (Rahmanovic), Prevljak (79' Hadzic), Krunic (71' Loncar). Ct: Bajevic

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi (46' Di Lorenzo), Acerbi, Bastoni, Emerson; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi (82' Bernardeschi), Belotti (82' Lasagna), Insigne. Ct: Evani