Nazionale a tinte Samp, il post di Mancini: "Voluta e vinta insieme, abbracciamoci"

di Maria Grazia Barile

La gioia incontenibile dopo l'accesso ai quarti di finale degli Europei condivisa con il "gemello" Vialli

Nazionale a tinte Samp, il post di Mancini: "Voluta e vinta insieme, abbracciamoci"

Centoventi minuti sofferti e alla fine l'esplosione di gioia, liberatoria, del ct Mancini per l'accesso ai quarti di finale del campionato europeo. Il 2-1 con l'Austria ai supplementari, nello stadio di Wembley, ha un significato speciale anche per Vialli. C'è chi lo legge come una parziale rivincita alla sconfitta di Coppa dei Campioni con il Barcellona in quello stesso posto il 20 maggio 1992. Certo l'abbraccio di Mancini e Vialli rappresenta qualcosa di più di un semplice gesto. Ora l'Italia attende l'esito della sfida tra Belgio e Portogallo per conoscere la prossima avversaria. Si giocherà venerdì 2 luglio alle 21 all'Allianz Arena di Monaco di Baviera. L'avventura continua.