Condividi:


Msc pronta a rilevare il 50% del Cantiere Navale Palumbo di Malta

di Marco Innocenti

Oltre 221mila mq con 4 bacini di carenaggio e 2mila metri di banchine

Il Gruppo Msc sarebbe pronto a rilevare il 50% del Cantiere Navale Palumbo di Malta. A rivelarlo è la testata Times of Malta, secondo cui il gruppo ginevrino avrebbe già annunciato la propria volontà al governo maltese inviando una nota all'ufficio locale per la concorrenza e il controllo delle concentrazioni di mercato. "I settori economici coinvolti - spiega la testata maltese - riguardano gli operatori delle crociere e le riparazioni navali”.

La concessione trentennale attualmente detenuta dal Gruppo Palumbo era stata assegnata nel 2010 dal governo di Malta che aveva stabilito un canone di 1.6 milioni di euro annui, oltre al pagamento di una cifra pari a 18 milioni pagabili in 10 anni. Si tratta di un'area totale di oltre 221mila mq, su cui insistono 4 bacini di carenaggio oltre a circa 2mila metri di banchine.

Condividi: