Moria di delfini in Liguria, trovata un'altra carcassa nel mare di Rapallo

di Fabio Canessa

Dopo i casi di Priaruggia e Bordighera, secondo gli esperti è un'epidemia di morbillo

Moria di delfini in Liguria, trovata un'altra carcassa nel mare di Rapallo

Ancora un delfino morto in Liguria. La carcassa del cetaceo, un adulto, è stata recuperata dalla capitaneria di porto nel mare di Rapallo e portata sulla spiaggia di San Michele di Pagana.

Qui il delfino, che aveva la pelle completamente rossa, è stato caricato su un furgone della Capitaneria e trasferito in un centro specializzato per studiare la causa della morte. A interessarsi di questi decessi sono i tecnici dell'Istituto zooprofilattico.

E' il terzo delfino che viene trovato morto in una settimana lungo le coste del Mar Ligure. Il 21 luglio uno è stato trovato spiaggiato a Priaruggia, nel comune di Genova, e il 24 una giovane stenella era stata recuperata sulla spiaggia di Bordighera, nell'imperiese.

Tra Liguria e Toscana è in atto una vera e propria moria di questi cetacei: sono colpiti tursiopi, stenelle, delfini. In Toscana sono stati 9 a luglio i delfini trovati morti. Gli esperti pensano che possa essere in atto una epidemia di morbillo. Solitamente a morire sono esemplari giovani.