Milano, il sindaco Sala ringrazia la Liguria: "Ci accoglierà a braccia aperte"

di Redazione

"Altre regioni non sono così disponibili, me ne ricorderò per delle vacanze o per un weekend"

Il 3 giugno potrebbe rivelarsi la data chiave per riprendere gli spostamenti tra regioni differenti. A parlarne questa mattina è stato il sindaco di Milano Beppe Sala ha parlato attraverso Facebook di questo argomento: "Abbiamo necessità e voglia di poter lasciare la regione. Stiamo cercando di contenere la potenziale diffusione del covid, quello che il governo deciderà noi applicheremo. Però chiediamo di capire in base a quale parametro verrà presa questa decisione. "

La Lombardia è la regione con il più alto numero di contagi e questo ha scatenato lo scetticismo di alcuni presidenti di regioni. Così non sembra per la Liguria. Il primo cittadino del capoluogo lombardo ha ricordato che "il governatore Toti dice che accoglierà a braccia aperte i milanesi. Altri, che non cito, dicono “magari se fanno una patente di immunita”… parlo da cittadino, prima ancora che da sindaco: quando deciderò dove andare per un weekend o per una vacanza, me ne ricorderò."