Mario Ghini: "Anche Toti si esprima a favore dell'accesso dell'Italia ai fondi Mes"

di Marco Innocenti

Così il segretario di Uil Liguria: "Il territorio ha bisogno urgente di queste risorse"

Mario Ghini: "Anche Toti si esprima a favore dell'accesso dell'Italia ai fondi Mes"

Il tema sembra essere passato in secondo piano ma in realtà la questione Mes, a livello europeo, è ancora in discussione, così come l'adesione o meno da parte del governo italiano. "Secondo noi, come è noto, è opportuno che l’Italia acceda alle risorse del MES - afferma Mario Ghini, segretario generale di Uil Liguria - qualora venisse confermata l’erogazione senza alcuna condizione, pertanto anche la Regione Liguria, con il suo presidente Giovanni Toti,  dovrebbe esprimersi favorevolmente poiché le azioni da intraprendere sul territorio sono tante, a partire dalla sanità che in questi mesi di emergenza non ha saputo esprimersi al massimo come avrebbe dovuto. La pandemia del secolo ha fatto emergere in Liguria le criticità legate al sistema sanitario regionale anche sul fronte delle infrastrutture e dell’organizzazione del lavoro. Il comparto ha bisogno di risorse per essere efficace ed efficiente nei confronti dei cittadini".