Condividi:


Litiga con la fidanzata e si getta dal 5° piano, ma cade al 3°: salvo

di Michele Varì

Trententenne in ospedale in codice rosso: ma è fuori pericolo

Litiga con la fidanzata e si lancia dalla finestra, dal quinto piano di un palazzo di via Trossarelli, a Struppa, e miracolosamente si salva. 
Il fatto è accaduto alle 19.30. La fortuna di un trentenne è stata quella di cadere solo per due piani e finire sul terrazzo di un inquilino del terzo piano. Soccorso in codice rosso dai medici del 118, l'uomo è poi stato trasferito d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale San Martino. Ma per i sanitari ha molte ferite e fratture ma non è in pericolo di vita
Sul posto ad avviare le indagini per ricostruire la dinamica del fatto sono giunti gli agenti delle volanti: i poliziotti hanno ascoltato i testimoni che hanno visto il giovane lanciarsi nel vuoto. In un primo momento erano state ventilate anche altre ipotesi come quella che il trentenne non si fosse lanciato volontariamente nel vuoto, ma i primi accertamenti hanno escluso questa ed altre possibilità.