Condividi:


Liguria, due arresti e 23 denunce della polizia ferroviaria durante le feste

di Redazione

Impiegate 500 pattuglie che hanno controllato tre mila persone, a lieto fine anche la storia di un anziano ritrovato su un treno il 27 dicembre

Due arresti e 23 denunce durante le feste di Natale. È il bilancio della polizia ferroviaria ligure che ha intensificato i controlli sui treni e gli scali. In particolare sono state impiegate 500 pattuglie che hanno controllato tre mila persone.

A lieto fine invece la storia di un anziano trovato il 27 dicembre in stato confusionale a bordo di un treno regionale in prossimità della stazione di La Spezia. Gli agenti, dopo averlo tranquillizzato, sono riusciti a risalire al suo indirizzo e lo hanno riaccompagnato a casa dalla moglie che non aveva avuto più sue notizie da diverse ore.