Tags:

bellanova Genova porto Savona vado

La viceministra Bellanova in visita in Liguria: "Fare sistema per essere competitivi"

di Edoardo Cozza

Sopralluoghi nei porti di Savona, Vado e Genova, ma è stato fatto il punto in generale sulle infrastrutture regionali

Visita ligure per la viceministra alle infrastrutture e mobilità sostenibili Teresa Bellanova, che di recente ha ricevuto le deleghe - tra le altre - su portualità e shipping. 

Nel corso della visita, è stato fatto il punto a tutto tondo sul tema delle infrastrutture della regione: "Gli obiettivi sono quelli di realizzare rapidamente i progetti validati, quelli inseriti nel Pnrr, ma anche quelli che ne sono fuori, ma possono sfruttare altri finanziamenti. Qui tutti sembrano remare dalla stessa parte - ha dichiarato Bellanova - dobbiamo fare sistema per dare infrastrutture che ci permettano di essere competitivi su tutti i fronti". 

La viceministra ha poi sottolineato perché alcune opere esulino dai principali finanziamenti europei: "Per il Pnrr potevano entrare non le opere stradali, ma quelle che vanno completate entro il 2026: per le altre, come la diga Foranea, si deve puntare ad altri tipi di fondi".

Infine su autostrade: "Ho chiesto di avere una grande attenzione nel programmare i cantieri: la sicurezza è fondamentale, ma non dobbiamo complicare la vita a chi viene in vacanza o lavori utilizzando le strade. Noi, come governo, dobbiamo confrontarci con chi è in prima linea: è fondamentale".