La Spezia, poliziotta si getta in acqua per salvare una persona caduta in mare

di Redazione

L'agente non ci ha pensato due volte e si è lanciata in acqua per soccorrere la persona in balìa delle onde, dopo un cambio della divisa ha ripreso regolare servizio

La Spezia, poliziotta si getta in acqua per salvare una persona caduta in mare

Verso le ore 16.00 di domenica 20 dicembre la polizia a La Spezia è stata avvertita da alcuni passanti della presenza di una persona nelle acque antistanti la Passeggiata Morin. Sul posto, il personale intervenuto ha notato una persona caduta in acqua, distante una decina di metri dalla banchina. Resasi immediatamente conto della gravità della situazione, l’Assistente di Polizia della pattuglia non ci ha pensato un attimo e si è tuffata in mare, trainando la persona fino alla banchina e riscaldandola perché in stato di ipotermia, in attesa dei soccorsi, subito attivati.

Alcuni passanti intanto hanno aiutato gli agenti fornendo capi caldi. La poliziotta, dopo una rapida verifica del suo stato di salute ed un cambio di uniforme,  ha ripreso il regolare servizio fino a tarda sera. Un gesto che sembra scontato ma che merita un applauso considerando anche le temperature rigide della giornata.