La Sampdoria ricorda Paolo Mantovani: 28 anni dalla scomparsa dello storico presidente

di Alessandro Bacci

La Federclubs lo ricorda con un messaggio: “L'eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare"

La Sampdoria ricorda Paolo Mantovani: 28 anni dalla scomparsa dello storico presidente
“L'eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare.” Così la Federclubs con un messaggio pubblicato sui social ricorda la figura di Paolo Mantovani, lo storico presidente della Sampdoria, colui che ha reso realtà una della favole calcistiche più belle della storia. Oggi sono 28 anni dalla scomparsa di Mantovani ma il suo ricordo è inevitabilmente ancora vivo nelle menti dei tifosi. Ogni anno, il 14 ottobre, i tifosi raggiungono la tomba dell'ex presidente nel cimitero di Bogliasco per porgere un omaggio a una figuria diventata leggenda. Un rituale che si ripete ogni anno e che trasmette tutta la commozione della tifoseria.

Anche la Sampdoria ha ricordato lo storico presidente con una foto pubblicata su Instagram, ma senza frasi o ricordi particolari di accompagnamento. Al post ha risposto anche il Ct Roberto Mancini con un cuore. Nessuna parola, ma nella mente dell'ex bomber blucerchiato la figura di Mantovani è stampata in modo indelebile.