Italia, al via lo stage con Mancini: ci sono Criscito e Quagliarella

di Fabio Canessa

Due giorni di test in vista dei prossimi impegni per le qualificazioni europee

Italia, al via lo stage con Mancini: ci sono Criscito e Quagliarella

Al via i due giorni di stage a Coverciano per la Nazionale agli ordini di Mancini. Due giorni di test in vista dei prossimi impegni agli ‘European Qualifiers’ contro Finlandia e Liechtenstein, in programma rispettivamente sabato 23 marzo (ore 20.45) alla Dacia Arena di Udine e martedì 26 marzo (ore 20.45) allo stadio Ennio Tardini di Parma.

Occhi puntati da Genova su Fabio Quagliarella, che dopo aver eguagliato il record di Batistuta (11 gol consecutivi in campionato) è stato richiamato da Mancini per vestire l'azzurro dopo tre anni e mezzo di digiuno. Su sponda rossoblù sempre presente il capitano del Genoa Mimmo Criscito.

Quagliarella era stato convocato per l’ultima volta nell’ottobre 2015, in occasione delle partite valide per le qualificazioni a Euro 2016 contro Azerbaigian e Norvegia: la sua ultima presenza in azzurro risale a più di 8 anni fa, all’amichevole contro la Romania disputata nel novembre 2010.

Ecco la lista completa:

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Milan), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino);

Difensori: Alessandro Bastoni (Parma), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Giorgio Chiellini (Juventus), Andrea Conti (Milan), Domenico Criscito (Genoa), Mattia De Sciglio (Juventus), Alessandro Florenzi (Roma), Armando Izzo (Torino), Manuel Lazzari (Spal), Alessio Romagnoli (Milan), Leonardo Spinazzola (Juventus);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Cagliari), Marco Benassi (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Roberto Gagliardini (Inter), Lorenzo Pellegrini (Roma), Stefano Sensi (Sassuolo), Sandro Tonali (Brescia), Nicolò Zaniolo (Roma);

Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Fiorentina), Stephan El Shaarawy (Roma), Roberto Inglese (Parma), Lorenzo Insigne (Napoli), Moise Bioty Kean (Juventus), Kevin Lasagna (Udinese), Matteo Politano (Inter), Fabio Quagliarella (Sampdoria).