Condividi:


Inter-Sampdoria, Conte: "Affrontiamo una squadra viva, nonostante la sconfitta con la Fiorentina"

di Maria Grazia Barile

"Servirà alta intesità ed attenzione"

Alla vigilia di Inter-Sampdoria, Antonio Conte predica grande attenzione: "Al di là della sconfitta con la Fiorentina, la Sampdoria è una squadra viva e con un allenatore di grande esperienza come Claudio Ranieri. In rosa hanno giocatori di buona qualità e gente d'esperienza come Quagliarella che sorprende di anno in anno anche per lo spessore umano. Dovremo giocare ad alta intensità per tutta la partita".

L'Inter, sconfitta nell'ultima di campionato dalla Lazio, è stata scavalcata in classifica e vede a rischio la corsa per lo scudetto: "Dobbiamo pensare a noi stessi e cercare di migliorare partita dopo partita. Dobbiamo fare il nostro percorso, di ostacoli e cadute, come nella vita, l'importante è avere la forza di guardare avanti perché stiamo costruendo qualcosa e non dobbiamo farci prendere da ansie particolari. Né la squadra né l'ambiente in generale. Non dimentichiamo che c'è anche una signora Atalanta che fa cose ottime e che è una realtà del nostro calcio".