Inter, mea culpa di Conte: "Allo Stadium ho reagito agli insulti nel modo sbagliato"

di Maria Grazia Barile

Il tecnico nerazzurro chiude la querelle con Agnelli durante Juventus-Inter di Coppa Italia: "Mi spiace e mi scuso, avrei dovuto rispondere in modo diverso"

Inter, mea culpa di Conte: "Allo Stadium ho reagito agli insulti nel modo sbagliato"

Mea culpa di Antonio Conte sul suo gesto allo Stadium durante Juventus-Inter di Coppa Italia: "Mi dispiace, sono qui per scusarmi. A una provocazione e a degli insulti ho reagito in modo sbagliato. Avrei potuto applaudire, alzando il dito pollice, per dire che ascoltavo quel che mi veniva detto e sarei stato più positivo. Ne farò tesoro. Non voglio che sia un'attenuante, ho sbagliato, avrei dovuto rispondere in modo diverso. C'è stato un risvolto mediatico importante ed è giusto chiarire. Penso e so che la verità l'hanno vista e sentita tutti. Per me questo è importante. Penso che, allenatori, dirigenti, presidenti, calciatori, siamo dei modelli educativi. Siamo tenuti in qualsiasi circostanza a ricordarlo sempre".