Incidente mortale Sturla, ciclista denunciato per fuga e omicidio stradale colposo

di Alessandro Bacci

L'uomo si era allontanato ed è stato rintracciato dalle volanti della polizia. Indagato anche il conducente del bus

Incidente mortale Sturla, ciclista denunciato per fuga e omicidio stradale colposo

E' stato denunciato per fuga dopo incidente, oltre che per omicidio stradale colposo, il ciclista di 44 anni coinvolto nello scontro mortale in cui stamattina ha perso la vita la medico anestesista Teresa Cavallero. L'uomo, coinvolto nell'incidente, si era allontanato ed è stato rintracciato dalle volanti della polizia.

Oltre a lui il pubblico ministero Giovanni Arena ha indagato anche il conducente del bus, come atto dovuto, per consentirgli di partecipare agli accertamenti.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti della sezione infortunistica della polizia locale, la donna stava viaggiando verso il centro seguita dal mezzo pubblico quando si sarebbe scontrata contro il ciclista che stava provenendo nella direzione opposta. La donna sarebbe finita quindi prima contro un suv fermo al semaforo in attesa di girare verso via Brigate Salerno e poi contro il bus.