Condividi:


Imperia, multe salate per l'aperitivo improvvisato per la strada

di Redazione

Sanzione di 280 euro a testa per i tre uomini protagonisti della vicenda

Tre uomini, tra i 40 e i 50 anni, sono stati multati dalla polizia locale per avere bevuto un aperitivo da asporto fuori da un bar di Imperia. Devono pagare 280 euro. Secondo l'accusa erano senza mascherina e avevano creato un assembramento.

Gli stessi agenti hanno anche denunciato, con l'accusa di inosservanza di provvedimento dell'autorità un cittadino italiano, abitante in Francia, giunto a Imperia lo scorso weekend, dove è rimasto per due giorni, senza autodenunciarsi ed effettuare il periodo di quarantena, previsto per chi rientra in Italia dall'estero. Sono stati i vicini di casa dell'uomo ad allertare la polizia locale. Gli agenti si sono recati sul posto facendo presente all'inquilino che avrebbe dovuto regolarizzarsi e soprattutto mettersi in isolamento, lui invece è rimasto due giorni e stava per tornare in Francia quando è scattata la denuncia.