Condividi:


Il comune di Spezia dedica una targa alla memoria di Bettino Craxi

di Redazione

Il sindaco Peracchini: "Il giudizio sui politici lo scrive la storia, non i tribunali"

Una targa commemorativa a Bettino Craxi nel luogo in cui l'11 dicembre del 1993 tenne l'ultimo intervento pubblico in Italia. La giunta comunale di centrodestra della Spezia ha deliberato l'apposizione della targa nell'ex cinema Odeon, oggi mediateca regionale, dedicata al segretario socialista in occasione del ventesimo anniversario dalla morte. Una decisione che sta facendo discutere e che ha già sollevato polemiche da parte delle opposizioni.

"Craxi è stato uno dei personaggi politici italiani più influenti nella storia repubblicana - ha commentato il sindaco di La Spezia Pierluigi Peracchini - e ha lasciato un segno profondo nella storia del riformismo. Fermo restando il giudizio dei tribunali, il giudizio sui politici lo scrive la storia". "L'amministrazione - ha spiegato invece l'assessore alla toponomastica Paolo Asti - compie un atto di civiltà e offre lo spunto per cominciare, a distanza di 20 anni dalla morte, una riscrittura della storia scevra dalla violenza e dall' accanimento verso una classe dirigente della Prima Repubblica".