Il 4 maggio passeggiata speciale sull'acquedotto storico di Genova

di Fabio Canessa

Si inaugura l'itinerario in Valbisagno coi nuovi cartelli per migliorare i soccorsi del 112

Il nuovo coordinamento delle associazioni dell’Acquedotto storico, in collaborazione con il 112, organizza per sabato 4 maggio una passeggiata lunga un giorno per scoprire le bellezze dell’antica strada dell’acqua insieme ai volontari che hanno adottato questo bellissimo itinerario storico.

Sul tracciato saranno presenti nuovi cartelli numerati utili ai soccorritori per conoscere la posizione in cui si trova chi chiama per chiedere aiuto.

L’iniziativa ha il patrocinio del Comune di Genova, del Municipio IV Media Valbisagno e del Comune di Davagna. Porterà il suo saluto l’assessore alla cultura, Barbara Grosso.

Ecco il programma:

Inizio percorso da Cavassolo (20 km)

h 8 ritrovo e iscrizione a Prato (capolinea linee Amt 13 e 14)

h 9 trasferimento con navetta Atp (costo € 2) al ponte canale di Cavassolo

Inizio percorso da Molassana (14 km)

h 11.30 ritrovo e iscrizione a Molassana (capolinea linea Amt 48) e trasferimento alla Casetta dei filtri a piedi o con il bus n° 477

Arrivo in via delle Ginestre

Sono previste tappe per servizi e ristoro o per abbandonare il percorso. Per le auto, è disponibile il parcheggio gratuito Ponte Fleming, a Molassana. In caso di allerta meteo, l’evento sarà rinviato a sabato 11 maggio.