Tags:

Lo studio

I medici di Bergamo: “Più test avrebbero evitato tante morti”

di Antonella Ginocchio

Il monito arriva da ricercatori e dall’ospedale Papa Giovanni XXIII

I medici di Bergamo: “Più test avrebbero evitato tante morti”

Più test ed un lockdown precoce: sono queste le misure che avrebbero potuto evitare tante morti a Bergamo. E' quanto emerge dall'articolo pubblicato sul New England Journal of Medicine dal direttore dell'Istituto Mario Negri, Giuseppe Remuzzi, e dai medici Stefano Fagiuoli e Ferdinando Luca Lorini, dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

I ricercatori affermano con fermezza: "Sono le due più importante lezioni che possono essere tratta dall'esperienza di Bergamo".

L'opsedale di Bergamo si è trovato a fronteggiare un gran numero di contagi, molti dei quali, purtroppo,  sonoculminati  nella morte dei pazienti. L'esperienza del nosocomio lombardo, quindi appare particolarmente significativa.