Condividi:


I festeggiamenti per i 230 anni della Società Economica di Chiavari

di Marco Garibaldi

Tra gli eventi clou, l'incontro alle 19 con Davide Morosini dal titolo "Dante, Genova e il Mediterraneo"

Si sta svolgendo in quesi giorni a Chiavari la manifestazione “230 e non sentirli” per i 230 anni di fondazione della Società Economica.

Oggi è prevista l'ultima serie di appuntamenti: un contenitore di inziative ed eventi volti a rendere omaggio all'Ente che dal 1791 sostiene e lavora per lo sviluppo culturale, turistico ed economico del comprensorio. La manifestazione ha come capofila la Società Economica, che ha al suo fianco vari partner, con i quali condividere gli obiettivi dell'iniziativa. Come spiega il Presidente Francesco Bruzzo:

"Con questa nuova proposta, che finalmente ci permette di riaprire al pubblico i nostri spazi, in un clima di gioiosa condivisione, vorremmo perseguire alcuni obiettivi in particolare. Prima di tutto coinvolgere i giovani nella vita del nostro storico Ente. Per questo abbiamo chiamato al nostro fianco realtà come La Nassa o Scena Madre, realtà giovani che sono state parte attiva nell'ideazione, nella realizzazione e nella comunicazione di molti degli eventi in programma. In secondo luogo volevamo mettere a punto un progetto che attraverso la cultura e l'arte potesse ridare impulso alla nostra realtà, dopo il lungo e forzato arresto causato dalla pandemia, traendo energia dall'incontro tra “vecchio” e “nuovo”".

Tra gli eventi clou di oggi, l'incontro con Davide Morosini dal titolo "Dante, Genova e il Mediterraneo" per il ciclo "Dante, la Liguria ed altro..." che si terrà nel giardino Gozzi, e dalle 19, spazio ai giovani della "Nassa" di Chiavari con un concerto che avrà la seguente lineup: Davide Diva, uruguai, dellacasa maldive.

Alle 23 la conclusione della manifestazione.

Tags:

Francesco Bruzzo

Condividi: