Condividi:


Hellas Verona-Spezia 4-0: gialloblù in scioltezza, partita mai in discussione

di Edoardo Cozza

Simeone, Faraoni e Caprari mettono in ginocchio la squadra di Motta. Nella ripresa poker di Bessa. Per i liguri qualche occasione, ma poca sostanza

90' La gara termina con il 4-0 dell'Hellas sullo Spezia

82' Rosso diretto per Bastoni! Il terzino dello Spezia punito per un colpo a Ilic all'altezza dello stomaco, vibranti le proteste.

78' Verde trova spazio sulla sinistra: cross al bacio per Strelec, che tutto solo manda alto dall'altezza del dischetto.

73' Kalinic per Bessa: l'ultimo cambio di Tudor è di stampo offensivo, nonostante il punteggio.

71' HELLAS VERONA SUL 4-0! Bessa conduce palla per una quarantina di metri in ripartenza, poi arriva al limite e calcia: tiro non irresistibile, ma Zoet si fa superare.

68' Prova lo squillo Gyasi, ma la mira è imprecisa. Intanto Tudor cambia Casale e inserisce Magnani.

60' Cambia anche Tudor: Tameze subentra a Caprari, alza la sua posizione Bessa in appoggio, insime a Barak, a Simeone.

59' Strelec e N'Zola per Antiste e Podgoreanu: ecco le ulteriori scelte di Thiago Motta.

54' Lo Spezia cerca di pungere con Verde: diagonale strozzato, che termina a lato.

46' Via alla ripresa con diversi cambi: nell'Hellas Ceccherini e Cetin subentrano a Faraoni e Gunter; nello Spezia Sher rileva Amian.

-------

45'+3 Termina il primo tempo: Hellas avanti 3-0, ma lo Spezia ha avuto diverse occasioni per smuovere il tabellino.

45'+2 Ancora Montipò a tenere chiusa la porta: Verde cerca il jolly da punizione, ma ancora bravo l'estremo difensore veronese

45' Tre minuti di recupero

42' TRIS HELLAS! Doccia fredda per lo Spezia, che sembrava aver trovato fiducia e continuità: Caprari dal limite disegna una parabola perfetta sul palo lontano e fa 3-0.

40' Primo giallo anche per lo Spezia: Ferrer strattona Caprari per non permettere la ripartenza e si prende l'ammonizione.

30' Superlativo Montipò su Manaj, che servito in verticale calcia di sinstro, ma trova ancora la manona del portiere avversario.

28' Primo ammonito della gara: Caprari interviene in scivolata su Hristov, per l'arbitro è fallo e giallo.

17' Cosa ha sbagliato Manaj! L'ex Inter prima prende la traversa di testa, poi sulla ribattuta si mangia il gol da un metro calciando alto a Montipò battuto.

16' Lo Spezia tenta ancora la carta del tiro da fuori: Montipò nega la gioia del gol a Gyasi.

15' RADDOPPIO HELLAS! Faraoni pescato sul secondo palo batte al volo: è un tiro-cross che batte Zoet.

11' Stavolta Montipò deve superarsi per deviare la conclusione di Verde, che rientra sul sinistro e calcia dal limite: palla in angolo dopo la parata. 

10' Prova a scuotersi lo Spezia: Bastoni e Gyasi dialogano a sinistra, il terzino cerca la botta dai 20 metri, palla accomodata dalla deviazione di un difensore: Montipò blocca.

4' GOL DELL'HELLAS VERONA! Simeone porta in vantaggio i gialloblù con uno stacco imperioso sugli sviluppi di un corner

1' Via alla gara

Lo Spezia cerca il riscatto: dopo due partite coraggiose contro Juventus e Milan, con due sconfitte arrivate anche in maniera immeritata, la squadra di Thiago Motta, con tantissime assenze, affronta al Bentegodi l'Hellas Verona che, dopo le tre sconfitte in apertura di campionato con Di Francesco, ha cambiato marcia con Tudor: una vittoria e due pareggi, l'ultimo contro il Genoa allo scadere.

Queste le scelte dei due allenatori: 

Hellas Verona (3-4-1-2): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Casale; Faraoni, Bessa, Ilic, Lazovic; Barak; Simeone, Caprari. Allenatore: Tudor. 

Spezia (4-3-3): Zoet; Amian, Hristov, Nikolaou, Bastoni; Gyasi, Ferrer, Verde; Antiste, Manaj, Podgoreanu. Allenatore: Thiago Motta

 

SEGUI LA CRONACA IN DIRETTA SU TELENORD