Condividi:


Gronda, Toti: "Il 'benaltrismo' di Toninelli rischia di bloccare il progetto"

di Marco Innocenti

"Dire che 'ben altro serve' è come dire che quest'opera non si farà"

Ha parlato di 'benaltrismo', Giovanni Toti, ai microfoni di Agorà Estate su Rai 3. Sarebbe questo il limite dell'azione e della comunicazione del ministro Danilo Toninelli: "Se si ricomincia a fare un progetto nuovo per la Gronda - ha detto Toti - ci vogliono sei-dieci anni in Italia, dire 'ben altro serve' è come dire che non si fa, il meglio molto spesso è nemico del bene, la dichiarazione del ministro Toninelli è come dire che la Gronda non si fa". Secondo il leader di "Cambiamo!", infatti, "la Gronda di Genova è un progetto esecutivo approvato e ci sono i soldi stanziati, abbiamo già espropriato case e aziende per farla. Il Pd genovese è per farla assolutamente, il M5S la vede come il fumo negli occhi: una legislatura che comincia male".

Tags:

toti gronda toninelli

Condividi: