Genova Voltri, ferisce tre agenti sulla spiaggia: condannato a 10 mesi

di Redazione

I poliziotti gli hanno ordinato di sgomberare l'accampamento abusivo, lui ha reagito con violenza ferendo anche la compagna

Genova Voltri, ferisce tre agenti sulla spiaggia: condannato a 10 mesi

Ieri, nel corso degli abituali controlli effettuati da personale del VII distretto territoriale genovese (quello del ponente cittadino) organizzati per prevenire gli accampamenti in spiaggia e allontanare le persone attendate sull'arenile, un cittadino italiano trentacinquenne e pluripregiudicato, R. E., residente in Piemonte è stato arrestato dalla Polizia Locale per oltraggio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Processato questa mattina per direttissima, è stato condannato a 10 mesi di reclusione con la condizionale e la misura del divieto di dimora a Genova. L'uomo, trovato ieri mattina nell'arenile antistante largo Carlo Dall'Orto con la compagna, una cittadina marocchina di 30 anni, ha rifiutato di rimuovere l'accampamento abusivo che aveva allestito e ha reagito con violenza agli agenti in servizio, che sono rimasti feriti.

Trasportati al pronto soccorso, gli operatori hanno riportato lesioni, due agenti di 10 e uno di 7 giorni. Il trentacinquenne ha anche aggredito la compagna mettendole le mani al collo. La donna, però, ha rifiutato di farsi refertare e non ha sporto querela.