Genova, identificate 84 persone per microcriminalità tra Voltri e Pegli

di Redazione

Servizi di controllo straordinari nel ponente genovese da parte dei poliziotti, 120 auto controllate, trovate tendopoli e droga

Genova, identificate 84 persone per microcriminalità tra Voltri e Pegli

Dopo le segnalazioni delle ultime settimane da parte di residenti del ponente genovese, sono partiti servizi di controllo straordinari del territorio da parte dei poliziotti del Commissariato di Sestri Ponente. Complessivamente sono stati controllati 120 veicoli con sistema mercurio, identificate 84 persone delle quali 29 con precedenti di polizia. 

Le segnalazioni riguardavano episodi di microcriminalità a Pegli e Voltri ma anche la presenza di accampamenti con tende sulle spiagge nonostante i divieti. L’attività è stata svolta con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine, della Squadra Cinofila e delle volanti dell’U.P.G.. 

Tra le segnalazioni, quella della presenza di due ragazze nomadi a bordo di un Ducato trasformato in caravan con 6 minorenni, ma anche 3 persone in possesso di stupefacenti al fine dello spaccio, con relativo sequestro di circa 200 grammi di droga tra marjuana, hashish, cocaina ed ecstasy.
Tra questi, due genovesi di 21 e 20 anni, fermati per un controllo di routine mentre passeggiavano in via Voltri. I due hanno consegnato due dosi di hashish e una di marijuana pensando forse di cavarsela solo con una segnalazione amministrativa. Gli agenti però, convinti che nascondessero altro stupefacente, hanno proceduto alla perquisizione personale rinvenendo altri 21 grammi di hashish e 3 grammi circa di marijuana. La perquisizione è stata poi estesa ai domicili di entrambi i ragazzi dove sono stati rinvenuti e sequestrati complessivamente 75,33 grammi di hashish, 75,82 di marijuana, 2,88 di cocaina 16,23 di ecstasy.