Condividi:


Genova, Vitali: "I lavori per Hennebique inizieranno entro la fine dell'anno"

di Alessandro Bacci

L'ad del gruppo Vitali al Salone Nautico: "Si andranno a realizzare cinque progetti in uno, non ci saranno aree destinate alla grande distribuzione"

Tra i tanti temi affrontati in questi giorni di Salone Nautico di Genova, anche un'analisi sul futuro di Hennebique. Lo scorso di 10 dicembre è stato firmato l'accordo tra AdSP e Vitali Group che ha posto le basi per il progetto di riqualificazione. Cristian Vitali, ad del gruppo Vitali, ha spiegato quale saranno i passi per restituire Hennebique alla città: "Si andranno a realizzare cinque progetti in uno. Tutta la superficie vedrà inserirsi cinque progetti differenti fatti su misura delle aziende e dei soggetti che la occuperanno. Che ci metteremo? Un grande spazio per le Stazioni Marittime che amplierà la propria attività anche con navi da crociera di grandi dimensioni. Ci sarà un hotel anche questo sinergico all'attività crocieristica. Ci saranno spazi di residenzialità studentesca e spazi destinati a uffici, congressi ed esposizioni. È un intervento da 45mila mq e si svilupperà su 5 piani oltre al roof e alla torretta, ripristinando la conformazione originaria dell'edificio. Circa 9mila mq saranno destinati al social housing, 11mila 700 alla cultura, 15 mila all'hospitality e circa 9mila al mondo crocieristico. Non ci saranno aree destinate alla grande distribuzione."

Vitali ha dettato anche i tempi di realizzazione: "Ad agosto è iniziata la fase di progettazione finale. A metà ottobre partiranno le attivita di allestimento del cantiere con la bonifica delle aree interne, per iniziare l'attività vera e propria di cantiere entro la fine dell'anno".