Genova, Sampierdarena in piazza contro i depositi chimici

di Redazione

Il 23 dicembre si ritroveranno in piazza Montano per urlare il loro dissenso ad un'operazione sembra comunque ormai essere decisa.

Genova, Sampierdarena in piazza contro i depositi chimici

Gli abitanti di Sampierdarena hanno deciso di scendere in piazza per protestare contro il trasferimento dei depositi chimici a Ponte Somalia.

Il 23 dicembre si ritroveranno in piazza Montano per urlare il loro dissenso ad un'operazione sembra comunque ormai essere decisa.

Intanto sono tre i ricorsi presentati in Autorità portuale contro l'operazione: quello di un pool di avvocati con il mandato dell Municipio Centro Ovest , e quelli dei terminalisti portuali Forest (Ettore Camposanto) e Sampierdarena Olii (Beppe Costa).

Intanto è terminata la  raccolta firme lanciata dal presidente del municipio Centro Ovest Michele Colnaghi che ha chiamato a raccolta comitati e cittadini contrari al progetto.