Genova, residenti di Sampierdarena in coda per firmare contro i depositi chimici

di Redazione

Vogliono firmare il documento da presentare all'Autorità portuale per dire no allo spostamento a ponte Somalia dei depositi chimici costieri

Genova, residenti di Sampierdarena in coda per firmare contro i depositi chimici

Centinaia di residenti del quartiere genovese di Sampierdarena sono da questa mattina in coda al Centro Civico di via Buranello per firmare contro i depositi chimici.

I residenti vogliono firmare il documento da presentare all'Autorità portuale per dire no allo spostamento a ponte Somalia dei depositi chimici costieri di Carmagnani e Superba.

L'iniziativa era stata lanciata dal presidente del Municipio Centro Ovest Michele Colnaghi chiamando a raccolta cittadini e comitati per ribadire il proprio 'no' dopo l'accesa assembela della settimana scorsa alla quale aveva partecipato anche il sindaco Bucci, contestato da comitati e cittadini del quartiere.

Per ora sono state raccolte più di 700 firme.