Genova, ruba profumi in via XX Settembre: arrestato

di Redazione

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, ha sottratto flaconi per un valore complessivo 250 euro. Individuato grazie alle telecamere

Il 3 agosto la polizia locale di Genova ha arrestato un uomo per aver sottratto in una profumeria di via XX Settembre diversi profumi, per un valore complessivo di  250 euro

I gestori del negozio hanno subito denunciato l'accaduto alla polizia locale. Sul posto sono intervenuti  gli agenti del nucleo Reati predatori del I distretto territoriale, che hanno osservato le immagini riprese dalle telecamere della profumeria e hanno individuato il responsabile.

Il 4 agosto l'uomo, che era già ricercato per furto aggravato alla Spezia, è tornato nella stessa profumeria ed è stato riconosciuto dal personale, che lo ha distratto e ha chiamato immediatamente le forze dell'ordine. La polizia locale lo ha intercettato alla sua uscita dal negozio, in via XX Settembre.

L'uomo è stato arrestato e denunciato sia per il furto in profumeria commesso lunedì sia per l'inosservanza delle norme sull'immigrazione, in quanto irregolare sul territorio nazionale.