Genova: ragazzino aggredito, identificati i responsabili. Uno era stato da poco arrestato

di Guido Agosteo

La Procura dei Minorenni sta vagliando quali provvedimenti prendere. La preoccupazione di tanti genitori di Marassi e San Fruttuoso

Genova: ragazzino aggredito, identificati i responsabili. Uno era stato da poco arrestato

E' stato aggredito da due coetanei, mentre un terzo filmava tutto con il telefonino. Un video diventato virale in rete. Ha preso colpi, calci. Ma ha trovato la forza di dire basta. Anzi, lo ha urlato. E poi, subito dopo, la richiesta di aiuto, a voce ancora più forte. I suoi aggressori si sono dileguati. 

 Per fortuna non si è fatto troppo male, solo qualche escoriazione alla mano al momento della caduta per terra, lo scorso 12 febbraio intorno alle ore 17. 

Dopo una breve indagine, i poliziotti del Commissariato di San Fruttuoso sono riusciti a identificare tutti i minori coinvolti nel pestaggio; sono di età compresa tra i 13 e i 15 anni.
Uno di loro in particolare era già stato arrestato dai poliziotti del Commissariato San Fruttuoso il 13 febbraio scorso per tentata rapina e lesioni personali aggravate in concorso, ai danni di un altro minore. A carico del giovane è stata disposto il collocamento in comunità .
Iin corso di valutazione da parte della Procura per i Minorenni di Genova le misure da adottare per i fatti del 12 febbraio nei confronti dei minori coinvolti.