Genova, prende a pugni il cofano di una volante e aggredisce gli agenti: arrestato

di Redazione

È successo in piazza De Ferrari. Il 29enne genovese in Questura ha sferrato un 'destro' a un poliziotto. In tasca aveva un coltello

Genova, prende a pugni il cofano di una volante e aggredisce gli agenti: arrestato

La Polizia di Stato di Genova ha arrestato questa notte un genovese di 29 anni per il reato di resistenza, oltraggio e lesioni a ubblico ufficiale. Il giovane, in evidente stato di ebbrezza, si è avvicinato ad una vettura della Polizia ferma in piazza de Ferrari e, senza motivo, ha sferrato un pugno sul cofano dell'auto. Gli agenti, sbalorditi da tale gesto, hanno immediatamente bloccato il 29enne che ha reagito colpendo i poliziotti con calci e pugni.

La sua condotta violenta è continuata anche in Questura dove l’uomo ha colpito con un “destro” un agente procurandogli una ferita allo zigomo. Il 29enne, trovato anche in possesso di un coltello lungo 9 cm, è stato arrestato e denunciato per porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere.