Genova Pra', pentole a pressione e prodotti elettrici senza marchio CE: maxi multa a ditta lombarda

di Marco Innocenti

Il container era arrivato dall'India ma è stato intercettato in porto dai funzionari della Dogana

Genova Pra', pentole a pressione e prodotti elettrici senza marchio CE: maxi multa a ditta lombarda

Pentole a pressione e svariati tipi di prodotti elettrici, tutti privi dei necessari requisiti di conformità previsti per la vendita sui mercati europei. I prodotti arrivavano dall'India ed erano destinati a una ditta di importazione lombarda ma sono stati intercettati dai funzionari dell'Agenzia delle Dogane nel porto di Genova Pra' e rispediti nel paese d'origine. Alla ditta italiana, invece, è stata inviata una sanzione da 80mila euro.

C'era un po' di tutto nel container intercettato a Pra': dalle zangole elettriche per la produzione casalinga del burro ad alcuni ventilatori da soffitto, fino a svariati modelli differenti di pentole a pressione. Ad accomunare tutti gli apparecchi, però, l'assenza di un'adeguata dichiarazione di conformità CE, dell'indirizzo dell'importatore o del distributore in Italia e dei manuali in lingua italiana, così come richiesto dal Codice del Consumo del 2005. Come se non bastasse, le valvole delle pentole a pressioni non erano state sottoposte alle necessarie prove di conformità. Tutta la merce - come detto - è stata reimbarcata e sarà rispedita all'azienda produttrice.