Condividi:


Genova, nuovo furto con spaccata alla Foce: ladro colto sul fatto e arrestato

di Alessandro Bacci

È successo alla "Casa del Pescatore", vetrina distrutta: "Nessuno vede niente, nessuno sente niente nel silenzio del coprifuoco"

"Nessuno vede niente, nessuno sente niente nel silenzio del coprifuoco. Per fortuna l'allarme è collegato con i nostri telefoni e con l'Arma dei Carabinieri che sono intervenuti nel giro di pochi minuti. Il ladro era ancora dentro ed è stato arrestato." Così il titolare della Casa del Pescatore alla Foce racconta l'esperienza vissuta. Un ladro giovedì notte ha tentato il furto all'interno del negozio spaccando la vetrina del negozio ed entrando nel locale. L'allarme ha immediatamente inviato un segnale ai carabinieri che sono corsi sul posto.

Il 27 enne marocchino aveva rubato un tablet e del denaro ma prima che riuscisse a uscire dal negozio è stato raggiunto dai carabinieri e arrestato. L'uomo è stato colto sul fatto e ha provato inoltre a dichiarare false generalità: è stato accompagnato in carcere a Marassi.