Genova, minaccia un'educatrice con acido muriatico: arrestato 17enne algerino

di Redazione

Il giovane è stato fermato all'esterno del luogo di lavoro della donna, che stalkerizzava da diverso tempo: disposta la custodia cautelare in carcere

Genova, minaccia un'educatrice con acido muriatico: arrestato 17enne algerino

E' stato arrestato un diciassettenne algerino, accusato del reato di stalking. Il ragazzo è stato fermato dalla Polizia all'esterno di una comunità nel centro di Genova, dove si è recato portando con sè una bottiglietta contenente acido muriatico. E' poi emerso che il giovane stava perseguitando da diverso tempo un'educatrice che lavorava all'interno della struttura, con minacce sia verbali che fisiche, utilizzando anche armi come un cutter o un coltello.

La donna, a causa dell'ansia provocata da questi continui appostamenti, era stata costretta a cambiare luogo di lavoro e anche abitudini durante il tempo libero. La Polizia ha fermato così il 17enne e ha disposto per lui la custodia cautelare presso un carcere minorile, ritenendo che la sua condotta criminale potesse portare a conseguenze ancora più gravi rispetto a quelle finora commesse.