Genova, medico radiato dall'albo nei guai: praticava interventi in un centro estetico

di Alessandro Bacci

Era stato radiato nel 2018, continuava a fare interventi di liposuzione, protesi al seno, punture di botulino e visite specialistiche

Genova, medico radiato dall'albo nei guai: praticava interventi in un centro estetico

Continuava a fare interventi di liposuzione e protesi al seno, punture di botulino e visite specialistiche nonostante fosse stato radiato dall'albo nel 2018. Le pazienti, inoltre, venivano ricevute e sottoposte ai trattamenti in un centro estetico privo dei requisiti igienico sanitari e delle autorizzazioni. Nei guai sono finiti un medico chirurgo e la titolare del centro estetico, indagati per esercizio abusivo della professione.

I carabinieri del Nas di Genova, guidati dal maggiore Massimo Pierini, hanno scoperto che il medico riceveva i pazienti nel centro estetico e dopo la diagnosi praticava interventi, in anestesia locale e sedazione profonda, di addominoplastica, liposuzione, protesi al seno, ma anche trattamenti con botulino e acido ialuronico. Il medico era stato radiato per truffa al servizio sanitario nazionale e interruzione di pubblico servizio. La titolare del centro avrebbe assistito il medico nel corso degli interventi.

I militari hanno individuato nel corso delle indagini numerosi clienti e hanno sequestrato la strumentazione e i farmaci usati per gli interventi oltre alla documentazione medica. Il medico risulta indagato anche in altre regioni d'Italia dove avrebbe praticato gli stessi trattamenti e interventi.