Genova, la pioggia non aiuta i turisti: lunghissime code fuori dall'Acquario

di Alessandro Bacci

"Andiamo in acqua con i pesci", scherza un signore in attesa. Nonostante il maltempo il segnale per il turismo è importante

Il tempo non ha aiutato Genova per il ponte di Ognissanti, ma i turisti hanno preso d'assalto il capoluogo ligure. Dopo una domenica da sold-out, di fronte all'Acquario anche questa mattina si sono registrate lunghissime code. La pioggia e il vento battente al porto Antico hanno creato qualche disagio: “Vengo da Napoli, sfortuna per il tempo ma attendiamo di vedere il meraviglioso Acquario. Restiamo 4 giorni.” Afferma una signora in coda. Tra l'entusiasmo e l'attesa per entrare nella struttura, c'è anche un po' di malcontento: "Veniamo da Fabriano, siamo in coda da mezz'ora sotto l'acqua, andiamo in acqua con i pesci”, afferma un turista.

Insomma sicuramente il segnale dal punto di vista turistico è sicuramente positivo. Le persone che hanno scelto Genova per questi giorni di festa avranno la possibilità di scopire i segreti nascosti della città, tra musei, palazzi e gastronomia . il capoluogo ligure fortunatamente offre anche questo, di certo nel momento di rilancio del turismo il meteo non è stato clemente.