Genova, il bilancio della polizia locale; 35 multe per violazione delle norme anticovid in 24 ore

di Redazione

I controlli si sono concentrati soprattutto nelle zone "ad alta attenzione" indicate dal sindaco: centro storico, Certosa e Sampierdarena

Genova, il bilancio della polizia locale; 35 multe per violazione delle norme anticovid in 24 ore

Nelle ultime 24 ore gli agenti della Polizia locale di Genova hanno fatto 35 multe per violazione delle norme di prevenzione anticovid. I controlli hanno interessato tutta la città, ma particolare attenzione è stata applicata nelle  zone ad "alta attenzione" previste dall'ordinanza diffusa ieri dal sindaco Marco Bucci, ovvero Certosa, Sampierdarena e centro storico.

La maggior parte delle sanzioni hanno riguardato il centro storico, con 16 persone e un negozio multati. Una perosna è stata multata Sampierdarena per non aver indossato la mascherina; per lo stesso motivo, a Certosa e a Rivarolo altre due persone sono state fermate e sanzionate.

Nel resto della città la polizia locale ha fatto 14 multe, di cui 12 a persone e 2 ad attività economiche. I locali sono stati sanzionati per non aver rispettato, o non aver fato rispettare ai clienti, le norme contenute nel Decreto del presidente dei ministri Giuseppe Conte del 18 ottobre