Genova, il bilancio della Corte dei Conti: "Nel 2021 più di 8 milioni di danni erariali"

di Guido Agosteo

La relazione del procuratore regionale Antonio Giuseppone durante l'inaugurazione dell'anno giudiziario. Il lavoro fatto dalla varie sezioni

Genova, il bilancio della Corte dei Conti: "Nel 2021 più di 8 milioni di danni erariali"

Nel 2021 sono stati contestati danni erariali per oltre 8 milioni in Liguria.

E' quanto emerge dalle relazione del procuratore regionale della Corte dei conti Antonio Giuseppone nel corso dell'inaugurazione dell'anno giudiziario.

"Nell'anno trascorso sono state operate 1669 archiviazioni di istruttorie pendenti ed emessi 32 atti di citazione (con 109 convenuti in giudizio) e 2 archiviazioni dopo l'emissione dell'invito a dedurre, contestando danni erariali per oltre 8 milioni".

"Nel corso del 2021 l'ufficio - si legge nella relazione - ha formulato 440 richieste istruttorie, ha emesso 35 inviti a fornire deduzioni, ha tenuto 38 audizioni personali, ha partecipato a 21 udienze. I fascicoli istruttori pendenti al 31 dicembre 2021 sono risultati essere 3.943, in netta diminuzione rispetto al carico pendente al 31 dicembre 2020 (4.819)".

"La Sezione giurisdizionale - prosegue - ha emesso 36 sentenze di condanna per un ammontare di oltre due milioni. La Procura ha presentato 7 atti di appello avverso altrettante sentenze di primo grado. Le Sezioni d'appello nel corso del 2021 hanno emesso 25 sentenze, di accoglimento di appelli del Procuratore Regionale o di rigetto dei gravami dei convenuti condannati in primo grado, con conseguente definitività delle condanne per un ammontare di oltre 2 milioni"