Genova, finto tecnico dell'acqua truffa un'anziana: bottino da 80 mila euro

di Alessandro Bacci

È successo a Sturla, l'uomo ha spiegato alla vittima che doveva controllare i rubinetti per una perdita di mercurio

Genova, finto tecnico dell'acqua truffa un'anziana: bottino da 80 mila euro

Maxi truffa ai danni di una anziana di 79 anni a Sturla. Un falso addetto alla manutenzione dei contatori dell'acqua è riuscito a portare via alla donna gioielli per un valore di 80 mila euro. Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra mobile e la scientifica.

Secondo quanto ricostruito, l'uomo ha spiegato alla vittima che doveva controllare i rubinetti per una perdita di mercurio. In bagno, senza farsi vedere, ha buttato un liquido acido che ha provocato una nube bianca. L'anziana ha iniziato a tossire e così il finto tecnico l'ha fatta sedere e dopo aver chiuso la porta della stanza ha iniziato a rovistare trovando i gioielli.