Tags:

Genova sampierdarena

Genova, donna trovata morta in casa: scarcerato il marito ma non potrà uscire la sera

di Redazione

L'uomo era stato rinviato a giudizio per maltrattamenti alla moglie risalenti al 2019. Cristina Diac è morta per una emoragia interna

Genova, donna trovata morta in casa: scarcerato il marito ma non potrà uscire la sera

l giudice per le indagini preliminari Milena Catalano ha convalidato il fermo del marito di Cristina Diac, la donna di 48 anni trovata morta sabato pomeriggio nella casa in cui viveva a Genova Sampierdarena. Il gip ha disposto la scarcerazione con obbligo di presentazione e divieto di uscire dalle 20 alle 7.
L'uomo era stato fermato per maltrattamenti e indagato per omicidio volontario. Quest'ultima accusa verrà archiviata visto l'esito dell'autopsia. Dall'accertamento è emerso che la donna è morta per una emorragia interna causata dalla cirrosi epatica di cui soffriva. Il marito era stato rinviato a giudizio per maltrattamenti sulla donna risalenti al 2019.