Tags:

Genova torre piloti

Genova, crollo Torre Piloti. Adele Tusa: "Dopo 9 anni la colpa è dei morti, vergognoso"

di Anna Li Vigni

La mamma di Giuseppe. "In aula mi è stato detto che sulla torre c'era personale retribuito che avrebbe dovuto vedere la nave che si avvicinava"

Durante le celebrazioni per ricordare il crollo della Torre Piloti di Genova, arriva il grido di Adele Chiello Tusa, madre di Giuseppe Tusa, una delle nove vittime.

"La memoria è importante anche per ricordare quello che non si è fatto e le responsabilità di coloro che dopo 9 anni ancora non accettano. A me in aula mi è stato detto che sulla torre c'era personale retribuito che avrebbe dovuto vedere la nave che si avvicinava. La colpa è dei morti? Vergognoso. Tutto succede per corruzione e negligenza, non dobbiamo dimenticare che gli uomini hanno diritto alla vita. Dopo 9 anni di processi e nessuno ammette che ci sono state responsabilità".