Condividi:


Genova, colpisce con un calcio una donna incinta: lite fra senzatetto in largo Fucine

di Redazione

La donna, portata al Galliera, ha rifiutato le cure prima che si potesse verificare lo stato della gravidanza

Ieri sera i poliziotti dell'U.P.G. hanno denunciato un 45enne italiano per lesioni ed un 37enne rumeno, per esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza alle persone. Entrambi sono senza fissa dimora e pregiudicati per reati contro il patrimonio. La pattuglia è stata inviata in largo delle Fucine per sedare una lite in atto, passata presto alle vie di fatto.

Dai racconti dei coinvolti sembra che l'italiano, a seguito di una discussione, abbia colpito con un calcio l'addome della compagna incinta del 37enne. Per questo motivo il cittadino rumeno ha sferrato un pugno al volto dell'aggressore. La donna è stata portata in codice verde all'ospedale Galliera da dove poi si è spontaneamente allontanata contro il parere del medico e prima che si potesse accertare il suo stato di gravidanza.