Genova, canoni demaniali: l'Autorità Portuale dovrà restituire le somme non dovute alla Marina Porto Antico

di Edoardo Cozza

Oggetto del contendere la rideterminazione per le aree di interesse pubblico nel porto storico. La pronuncia dei giudici: "Si rivaluti a partire dal 2011"

Genova, canoni demaniali: l'Autorità Portuale dovrà restituire le somme non dovute alla Marina Porto Antico

Marina Porto Antico vince il ricorso al Tar della Liguria contro l'Authority portuale di Genova sulla rideterminazione dei canoni demaniali per le aree di interesse pubblico nel porto storico.

"L'Authority dovrà rideterminare il canone concessorio dovuto dalla ricorrente a decorrere dall'annualità 2011, computandolo nella metà della misura ordinaria per le superfici soggette al libero e gratuito uso pubblico - spiega il Tar - L'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale dovrà restituire alla ricorrente le eventuali somme già versate che, in esito al ricalcolo, risultassero non dovute, maggiorate degli interessi legali".