Genova, ancora proteste per lo sgombero del centro sociale "Terra di Nessuno"

di Edoardo Cozza

Nuova manifestazione contro la decisione del comune di eseguire lo sfratto

 

Nuove proteste a Genova dopo lo sgombero del centro sociale 'Terra di Nessuno', nel quartiere Lagaccio. Ieri il blitz della polizia locale aveva già dato vita a qualche manifestazione contro la decisione del Comune di Genova, che ha dato esecuzione a una sentenza favorevole allo sfratto esecutiva già da qualche mese. 

Oggi un sit-in di protesta è partito da un altro centro sociale, il" Buridda", e si è snodato per le vie del centro città.