Condividi:


Genoa, si attende la fumata bianca per Rolando Maran

di Alessandro Bacci

La società sembra aver deciso, l'ultimo ostacolo riguarda il nodo ingaggio ma la volontà è quella di chiudere in fretta

Il Genoa sembra aver deciso: se tutto andrà come previsto il nuovo allenatore sarà Rolando Maran. Dopo le ipotesi Italiano e D'Aversa sfumate, la società rossoblu punta sull'ex tecnico del Cagliari. L'obiettivo è quello di chiudere l'affare nelle prossime ore per far sì che la squadra possa essere guidata fin da subito dal nuovo allenatore. La ripresa degli allenamenti a Pegli è fissata per domani. Una corsa contro il tempo, ma resta ancora da risolvere il nodo ingaggio.

Il Genoa ha sulle spalle gli stipendi di Davide Nicola e di Aurelio Andreazzoli, entrambi hanno ottenuto il rinnovo automatico del contratto grazie alla salvezza dei rossoblu. Resta poi da convincere Maran: il tecnico è ancora legato al Cagliari fino al 2022 con un ingaggio da un milione di euro a stagione. Il Genoa offrirebbe un biennale ma a cifre minori. La volontà dell'allenatore, alla fine, dovrebbe fare la differenza. Maran ha voglia di rimettersi in gioco e la stima del presidente Preziosi è elevata, due fattori fondamentali.

Dopo cinque salvezza ottenute in Serie A sulle panchine di Chievo, Catania e Cagliari, l'allenatore sembra pronto a iniziare la nuova avventura a Genova. Si attende la fumata bianca, c'è ottimismo per la chiusura della trattativa. Il Genoa avrà presto il nuovo allenatore.