Condividi:


Genoa, giornata di visite e tamponi: inizia la nuova stagione

di Redazione

I giocatori hanno fatto tappa in mattinata al Baluardo, mercoledì il primo allenamento al Signorini di Pegli

C'è fermento in casa Genoa per il futuro della panchina, i tifosi attendono di conoscere il nome del nuovo allenatore con Rolando Maran che, adesso, appare il favorito. Intanto la squadra non può perdere tempo. I giocatori hanno fatto tappa questa mattina all'Istituto Baluardo di Genova per effettuare le visite mediche e i tamponi per il coronavirus. un passo fondamentale per l'inizio della nuova stagione che si aprirà ufficialmente mercoledì con la ripresa degli allenamenti al Signorini di Pegli.

Il primo a presentarsi al Porto Antico è stato il capitano Domenico Criscito, appena tornato dalle vacanze e pronto a calcare nuovamente il campo. La lunga serie di giocatori è poi proseguita con Behrami, Ghiglione, Marchetti, Favilli, Biraschi e poi ancora Schone, Ankersen e Lerager, i giovani Micovschi e Bianchi. E poi tutti gli altri. C'è attesa soprattutto per i risultati dei tamponi, visti i9 tanti casi di positività al covid registrati nelle varie squadre di Serie A. Una volta sciolti questi dubbi, i giocatori si ritroveranno in campo nella speranza che mercoledì a Pegli possa esserci già il nuovo tecnico del Genoa.