Tags:

genoa

Genoa, serve voltare pagina. Blessin potrebbe non essere riconfermato e si valuta un ds italiano

di Redazione

Il campionato di Serie B è lungo, difficile e pieno di insidie: per questo potrebbe servire qualcuno che lo conosca. Tifosi domani in assemblea sotto la Nord

Genoa, serve voltare pagina. Blessin potrebbe non essere riconfermato e si valuta un ds italiano

Nel mondo Genoa è il giorno della delusione dopo la retrocessione arrivata dopo 15 stagioni consecutive in A. Il pensiero della società è già alla prossima stagione.

La nuova proprietà, che in questi mesi ha messo nelle casse societarie 48 milioni riportando i conti in ordine tanto che il club dopo anni ha ricevuto la licenza Uefa, deve ora far tesoro degli errori commessi in stagione e costruire una squadra che possa essere protagonista in B.

Per il momento, così trapela dal club di Villa Rostan, massima fiducia in Alexander Blessin che con una squadra rivoluzionata in parte a fine gennaio con giocatori giovani e stranieri ha portato il Genoa a lottare sino alla penultima giornata per la salvezza. Il tecnico ha un contratto pluriennale e gode della stima dei vertici ma potrebbe anche non essere riconfermato. Il campionato di Serie B è lungo, difficile e pieno di insidie: per questo potrebbe servire qualcuno che lo conosca bene.
Stesso discorso sul piano dirigenziale.  Al gm Spors potrebbe essere affiancato da un direttore sportivo italiano che ben conosca i meccanismi del nostro calcio e che possa essere sempre vicino alla squadra permettendo così a Spors di proseguire il proprio lavoro di scouting con maggiore tranquillità.  

Intanto i tifosi si ritroveranno domani alle 21 sotto la Nord per fare il punto della situazione e preparare una coreografia per l'ultima gara di campionato prevista sabato al Ferraris.

(Foto Genoa CFC)