Tags:

genoa

Genoa, rosa da sfoltire. Obiettivo: in Austria con un gruppo già definito

di Redazione

Il tecnico Blessin è in stretto contatto con la dirigenza per lavorare in sintonia e per sbagliare il meno possibile

Genoa, rosa da sfoltire. Obiettivo: in Austria con un gruppo già definito

La dirigenza del Genoa in queste settimane sta lavorando su due binari ben precisi. Da una parte c'è da sfoltire una rosa infinita, dall'altra mettere a segno i colpi necessari per conquistare al primo colpo la promozione in A.

Il tecnico Blessin è in stretto contatto con la dirigenza per lavorare in sintonia e per sbagliare il meno possibile.

Alcuni giocatori hanno mercato e quasi certamente partiranno e ci riferiamo a Vasquez e Ostigard, altri sono reduci da campionati di B o serie inferiori. Toccherà a Matteo Scala dedicarsi alle operazioni in uscita. 

 Anche Destro, Sirigu, Masiello e Marchetti sono destinati a lasciare il Genoa mentre Vanheusden, Calafiori, Rovella, Amiri e Piccoli torneranno alle rispettive basi per fine prestito.

Sicuramente verranno valutati con attenzione Jagiello, Caso, Charpentier e Parigini reduci da una buona stagione di B.